Specializzati in

Tende da Sole, Pergole e Zanzariere

Specializzati in Tende da Sole, Pergole e Zanzariere

Riceverai i nostri articoli direttamente nella casella email.

Iscriviti alla Newsletter

Siamo contrari allo spam.
Con noi i tuoi dati sono al sicuro.

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Scopri i Trucchi per Pulire la Tenda e renderla come nuova per evitare di farla Ammuffire

come-pulire-le-tende-da-sole

Quante volte avrai visto delle tende da sole molto sporche e annerite anche dopo pochi mesi dalla loro installazione e ti sarai sicuramente chiesta, ma cosa gli costerebbe fare un bel lavaggio a quelle tende da sole?

Hai proprio ragione, una bella tenda, se pulita fa doppiamente il suo lavoro, funzionale ed estetico, oltre che essere sempre nuova ma soprattutto in perfetta efficienza.

Per questo è importante, se non essenziale conoscere i procedimenti per poter lavare le tende da sole e le pergole correttamente, in base al tessuto con il quale sono realizzate e mettere in pratica piccoli accorgimenti che ti descriveremo in questo articolo.

Di norma una tenda da sole esterna, proprio per via dell’esposizione alle intemperie, avrebbe necessità di almeno un lavaggio all’anno, normalmente in corrispondenza del termine della stagione estiva, ma se abiti in zone con forte smog, è consigliato un lavaggio più frequente.

Alcuni trucchi per tenere la tenda da sole pulita

La muffa e le macchie (insetti schiacciati) sono i peggiori nemici delle tende esterne, motivo per cui bisogna prestare la massima attenzione a non trascurare le cause che li creano.

La muffa sulla tenda è deleteria poichè riduce drasticamente la vita media della tenda stessa, aumentando la velocità di deterioramento.
La causa primaria del formarsi della muffa sulle tende è l’umidità.
Basta infatti arrotolare il tessuto impolverato, ancora umido o bagnato di pioggia e lasciarlo per settimane o mesi ad asciugare all’interno del contenitore e il gioco è fatto. La tenda inizia il suo deterioramento.

Vogliamo darti alcuni consigli che se metterai in pratica ti aiuteranno ad aumentare la durata della tua tenda.

Evita sempre di riavvolgere la tenda quando è bagnata e lasciarla chiusa a lungo

Ricorda sempre che umidità + polvere = muffa!!

E’ fondamentale, cerca di avere l’accortezza di riavvolgere, sempre, la tenda quando è asciutta o se è capitata la giornata di pioggia improvvisa, aprila il prima possibile per farla asciugare.

Se vuoi essere sicuro di NON rovinare la tua Tenda da Sole, Antivento e Antipioggia, l’intervento di uno Specialista è quello che fa per te.

Sai perchè?

Perchè conosce perfettamente i tessuti e sa con quali prodotti trattarli senza rovinarli.

Se abiti a Firenze, Scandicci, Arezzo o entro un raggio di 30 km da San Giovanni Valdarno (la nostra sede) puoi contattarci CLICCANDO QUI.

Foglie e insetti: insidie che rovinano la tua tenda da sole

Quelle inguardabili macchie che spesso si notano sulle tende da sole, sono causate proprio dagli insetti. Basta che quando riavvolgete la tenda uno di questi rimanga schiacciato che, la macchia creata diventa indelebile dopo poche ore.
Le foglie o il materiale organico lasciato sulla tenda avvolta, invece sono la causa del proliferare della muffa.

Basta veramente poco per preservare il tuo acquisto, quando chiudi la tenda controllala sempre con attenzione e, all’occorrenza aiutati con una scopa per togliere eventuali residui indesiderati.

I detergenti aggressivi o antimuffa sono nemici della tenda

Ricorda che, se decidi di lavare la tenda da sola, senza affidarti a professionisti, non utilizzare mai prodotti troppo aggressivi, ma sempre e solo detergenti delicati o addirittura prodotti specifici e dedicati alla pulizia dei tessuti delle tende da sole.

Evita quindi i prodotti tipo antimuffa con candeggina o candeggina pura, poichè nella maggior parte dei casi rovinerai il tessuto e il suo strato superficiale che contiene il trattamento impermeabile.

E’ giusto sapere che se spruzzi la candeggina o un prodotto antimuffa con candeggina su una strato di polvere che contiene metalli, tipo polveri sottili, le particelle unite alla candeggina genereranno subito l’ossido favorendo la comparsa della ruggine che sarà ben visibile con antipatici e vistosi aloni gialli che diventeranno indelebili se non trattati immediatamente.

Per poter preservare nel tempo il tuo acquisto, che sia una tenda solare o una pergola, bastano veramente poche attenzioni che puoi mettere in atto senza grossi esborsi economici.
Ricorda però che, se vuoi affidare ai professionisti il servizio di manutenzione e pulizia della tenda o pergola puoi rivolgerti a noi.

  • Durante le pulizie di casa ricordati sempre della tua tenda, basta una scopa e un panno umido per togliere polvere e altri residui
  • Se vuoi testare un prodotto per la pulizia, fallo prima in un angolino non visibile, lasciandolo agire e poi risciacqua bene.
  • Prestare sempre massima attenzione agli insetti. Rimuovili e pulisci subito, non lasciarli all’interno del telo perchè non ti libererai più della macchia lasciata.

Come pulire le tende da sole e le pergole

Vogliamo descrivervi in pochi passaggi la corretta procedura per un lavaggio fai da te delle tende da sole.

  1. La prima operazione è ovviamente spolverare e togliere i residui dalla tenda utilizzando una scopa con setole delicate. Toglierete così tutta la polvere, le foglie e tutto quanto è arrivato dall’alto.
  2. All’interno di una ampia bacinella piena d’acqua aggiungete poco sapone di Marsiglia o in alternativa qualche cucchiaio di bicarbonato.
    I due detergenti indicati sono naturali e delicati, inoltre non aggrediscono le fibre preservando la loro durata nel tempo. Ricordatevi che in alternativa, potete rivolgervi al vostro installatore di fiducia per farvi consigliare un detergente specifico per lo scopo.
  3. La soluzione precedentemente preparata la usate con lo spazzolone a setole morbide per pulire e strofinare tutta la superficie del telo, aumentando di intensità dove le macchie e lo sporco è più intenso.
    Con lo stesso sistema è opportuno pulire con cura tutta l’intelaiatura della tenda (struttura).
  4. Terminata la prima fase potete tranquillamente utilizzare o il tubo di gomma da giardino oppure con una bacinella colma di acqua pulita per risciacquare dal detergente utilizzato e rimasto sulla superficie.
  5. Per concludere lasciate asciugare aprendo la tenda in tutta la sua estensione.
    Aspettate fino ad avere una perfetta asciugatura per evitare, una volta arrotolata, la formazione della muffa.

Ricorda di NON trascurare la Manutenzione ordinaria della tenda.
La corretta cura e pulizia, ti aiuterà a farla durare tantissimi anni.

Se invece vuoi sostituire la tua Tenda Esterna o vuoi realizzare una nuova Copertura o Protezione sia dal Sole che dal Vento e dalla Pioggia, Contatta per la Consulenza GRATUITA uno Specialista del settore, compilando il modulo che trovi QUI SOTTO:

Per richiedere un Preventivo personalizzato puoi contattarci nel modo che preferisci.

Compila il modulo qui sotto con i tuoi dati e descrivi ciò che intendi realizzare, oppure puoi chiamarmi o inviare un messaggio tramite la chat di facebook.
Decidi tu e io ti fornirò in tempi brevi il prezzo per la tua prossima Tenda da Sole o Pergola.

Il preventivo è gratuito e non ti vincolerà nell’acquisto.

Potresti essere interessato anche a questi articoli: